DOMENICA 11 APRILE

16:30 – Auditorium Rainier III

Conferenza « Franz Liszt: i brani per pianoforte ed orchestra », interviene Laetitia Le Guay-Brancovan, musicologa
/prenotazione obbligatoria al +377 97 98 32 90

18:00 – AUDITORIUM RAINIER III

CONCERTO – LISZT

Franz Liszt è universalmente conosciuto come il più grande virtuoso del suo tempo. E pertanto, la sua opera pianistica non è ancora completamente riconosciuta ed alcuni dei suoi spartiti per pianoforte ed orchestra sono addirittura ancora oggi quasi sconosciuti dal pubblico melomane! È il caso delle opere al programma di questo concerto: un concerto di pezzi rari da non perdere. Affidato al giovane direttore ungherese Gergely Madaras, che possiede l’intelligenza ed il genio delle musiche rare, come il pianista ceco Ivo Kahánek che ha vinto nel 2004 il prestigioso Concorso Internazionale di musica della Primavera di Praga.

Servizio navetta gratuito

Photo / Gergely Madaras ©Balazs Borocz-Pilvax

Preludio nell’ambito della residenza di Gérard Pesson

Bazoumana yo
Ed Precious, piano
Trois mains vertes sur de vieux airs
Elisa Ardrizzi, piano
(allievi della Scuola municipale di musica di Beausoleil)
Le diable dans le beffroi
Vinteuil: une page retrouvée
Allan d’Orlan de Polignac, piano
(Studente del Conservatorio regionale di Nizza)


Franz Liszt
Festklänge, poème symphonique n°7, S.101
Totentanz, S.126
Von der Wiege bis zum Grabe, poème symphonique n°13, S.107
Grande Fantaisie symphonique sur des thèmes de Lelio de Berlioz,
pour piano et orchestre, S. 120

Ivo Kahánek, pianoforte
Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo
Gergely Madaras, direzione